QUALIANO, OBESITA’: ECCO COME AFFRONTARLA

Domenica 26 Aprile, nella Sala consiliare,  interessante mattinata di informazioni, consigli e suggerimenti da parte di esperti in alimenti e salute

Obesità, come combatterla? Al complicato quesito risponderanno esperti in alimentazione e salute, che domenica mattina, a partire dalla ore 09.00, si ritroveranno nella Sala consiliare del Comune di Qualiano, per rispondere a tutte le domande delle persone interessate ed offrire consigli utili per uno stile di vita sano e una corretta nutrizione alla portata di tutti.
L’obesità è il prodotto del consumismo e di cattive abitudini alimentari oltre che una serie di patologie. Avere degli esperti che rispondono gratuitamente alle domande ed ai dubbi di ognuno di noi è importante, per questo la cittadinanza non dovrebbe lasciarsi sfuggire questa interessante opportunità”. Il sindaco Ludovico De Luca, invita i cittadini a partecipare alla  “Giornata di Prevenzione dell’Obesità”, organizzato dall’associazione SDeCA,  che avrà luogo domenica 26 aprile dalle 9 alle 12:30 nella Sala consiliare.

Dedicare una giornata alla prevenzione dell’obesità credo sia davvero molto utile. Gli effetti dell’obesità interessano numerosi altri organi ed apparati. Speriamo che questo possa diventare un appuntamento fisso per il nostro paese. L’invito a partecipare è aperto anche ai bambini, ovviamente accompagnati dai genitori. Il fenomeno dell’obesità infantile è purtroppo in costante aumento ed in questo caso il detto “prevenire è meglio che curare” vale ancora di più”, sottolinea il consigliere Giuseppe Fertuso, che insieme alla consigliere Giovanna Giglio si è adoperato per far giungere in porto l’importante e salutare iniziativa.

L’associazione Scienza Dieta e Corretta Alimentazione (SDeCA), promotrice dell’evento è formata da veri e propri cultori del vivere in modo più sano partendo proprio dall’alimentazione. Nata nell’ottobre 2014,  annovera tra i soci fondatori studenti e laureati in Biologia Generale e Applicata ed ha lo scopo della divulgazione scientifica in materia di nutrizione.

Nell’Aula consiliare, a tutti coloro che ne faranno richiesta,  verranno effettuate anche delle visite e delle misurazioni antropometriche: circonferenze, peso, altezza che sono alla base del calcolo dell’Indice di Massa corporea BMI che resta sempre il campanello di avvertimento per l’obesità o l’eccessivo sovrappeso. Saranno presenti: la dottoressa Margherita Palma, per i consigli nutrizionali,  il dottor Vincenzo Varchetta,  coordinatore scientifico con dottorato in Alimenti e Salute e ed il dottor Annunziata Giuseppe oltre a diversi studenti, per effettuare le misure antropometriche ed il calcolo del BMI.

A coloro che effettueranno la visita, verranno regalati dei panini integrali offerti dal panificio “La tradizione del pane”, perché mangiare sano non vuol dire eliminare il pane dalla dieta.

Lascia un commento