Programma amministrativo per le elezioni comunali di Qualiano del 10 Giugno 2018

“C’E’ DA FIDARSI”

Candidato alla carica di Sindaco

LUDOVICO DE LUCA

Il nostro progetto per la città è quello del continuare sulla strada del “fare”, così come abbiamo dimostrato di saper fare, tirando Qualiano fuori dall’immobilismo in cui era caduta. Il nostro obiettivo è continuare sulla strada già intrapresa i cui risultati sono visibili a tutti

 

  1. URBANISTICA E TERRITORIO.

Completare iter PUC già adottato con delibera 60 del 15/02/2018

Creazione di Centri commerciali naturali e Nascita del Borgo commerciale “Sott ‘a Treglia

Creazione di un Consorzio Imprese Qualiano, e Fondo di Garanzia Comunale.

Definizione nuovo progetto pubblica illuminazione con fotovoltaico, già approvato con delibera 211 del 13/09/2016 e finanziato dalla Regione Campania

Realizzazione di un parco comunale a verde in Via Orazio (ex area mercato), con area giochi per cani e altri animali domestici, già inserito nel Piano Triennale Opere Pubbliche

Realizzazione tensostruttura quale centro aggregazione giovani

Realizzazione del progetto “1000 passi nel verde”, sotto al Ponte di Surriente, con passerella/ponte attigua per attraversamento, già approvato con delibera 211 del 13/09/2016.

Riqualificazione del Rione Case Popolari ex 219, già finanziato con 915.300 euro

Riqualificazione e nuova viabilità per Piazza Rosselli.

Completare la riqualificazione delle periferie con particolare attenzione alla zona a ridosso della Circumvallazione Esterna.

Realizzazione di una postazione fissa del 118 e del Villaggio della Salute.

Realizzazione Parco a verde in via Ciro Menotti

Riportare l’ASL a Qualiano nei locali della ex scuola S Di Giacomo di via S Pellico

Messa in sicurezza del Rione Viale Europa con uscita su via Orazio

Riqualificazione strade zona “Pozzo Nuovo” approvato con delibera 180 del 23/04/2018, incarico già affidato alla SOGESID del Ministero dell’Ambiente

Realizzazione marciapiedi via Antica Consolare Campana, Via Marconi, Via Salvator Rosa con Fondi SPRAR, già approvato con delibera 80 del 01/03/2018

 

  1. ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA

Assunzioni e concorsi per implementare la pianta organica comunale e della “Multiservizi.

Collaborazione con i giovani diplomati e laureati attraverso Servizio Civile, Stage Universitari, Garanzia Giovani, Alternanza Scuola-Lavoro.

Incentivazione dell’Ufficio Europa, già istituito e pienamente operativo dal 2014

 

  1. POLITICHE ECONOMICHE

Riordino del Bilancio comunale;

Lotta all’evasione; taglio agli sprechi.

Vendita dei beni acquisiti al patrimonio comunale.

Regolamentazione della pubblicità e delle pubbliche affissioni.

Realizzare area fieristica coperta.

Istituzione di una Zona Franca, per incentivare il commercio.

Progettare iniziative di marketing territoriale

Messa in funzione della Torre Piezometrica con conseguente eliminazione degli autoclavi e quindi risparmio per i cittadini

  1. QUESTIONE AMBIENTE

Continuazione della raccolta porta a porta dei rifiuti domestici

Abolizione delle campane stradali con prelievo del vetro a domicilio.

Istituzione di un servizio di prelievo a domicilio per ingombranti dedicato a persone anziane ed a chi non è automunito.

Incentivare l’uso delle compostiere domestiche e condominiali con conseguente risparmio per i cittadini.

Centraline di monitoraggio dei livelli di inquinamento da ripetitori di telefonia mobile.

Continuare la piantumazione di alberi su tutto il territorio.

Domeniche ecologiche, Realizzazione “orti sociali” e Fattorie Didattiche

Individuazione percorsi agresti con di punti birdwatching, per l’osservazione degli uccelli migratori

Rivalutazione delle cave di tufo esistenti nel sottosuolo cittadino con la creazione del percorso naturalistico e di conoscenza del nostro passato “Qualiano sotterranea”. 

 

    1. POLITICHE SOCIALI, DI SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA ED ALLE DONNE –

Costruzione di un ulteriore Centro sociale anziani in piazza Santa Maria delle Grazie

Pianificare la nascita di un asilo nido comunale.

Ampliare l’Assistenza Domiciliare Integrata

Piena operatività per lo “Sportello Donna”;

Iniziative di sostegno alle donne per “Qualiano città contro la violenza sulle donne”;

Progetti di conciliazione “Life & work”.

Completamento Ludoteca nella Biblioteca comunale. 

Vacanze e Soggiorni per minori in difficoltà, anziani e disabili.

Avvio del Baratto Amministrativo, già approvato con delibera 12 del 30/03/2016

 

  1. POLITICHE GIOVANILI,CULTURAE PUBBLICA ISTRUZIONE

Progetto Biblioteca Vivente, palazzetto della Cultura con Internet Point

Promuovere l’associazionismo giovanile.

Aumentare il numero di beneficiari della “borse di studio”.

Completare la riqualificazione di tutte le scuole cittadine con i finanziamenti già ottenuti (BURC del 30/04/2018):

Plesso Santa Chiara               1,5 milioni di euro

Plesso Rione Principe                       1,5 milioni di euro

Plesso Viale Europa              405.700,00 euro

Promuovere e realizzareconcorsi di talento,

Progetto Polo delle Arti, per la nascita del festival delle arti insieme alle scuole di danza, musica, teatro etc.

Promuovere il tandem linguistico, per favorire l’apprendimento delle lingue straniere.

Lotta contro ogni tipo di dipendenza, droga e ludopatia.

 

  1. SPORT E TEMPO LIBERO –

Creazione di un campo da basket adiacente Campi da Tennis;

Impianto di illuminazione e copertura tribune nel campo di calcio Santo Stefano.

Realizzazione di un Palazzetto dello Sport,

Connessione wi-fi nelle piazze e luoghi di affluenza.

Villaggio dello sport e incentivazione della manifestazione Nu Juorn e Sport

 

 

  1. MOBILITA’ E TRASPORTI –

Revisione del Piano parcheggi, per incentivare il commercio, (15 minuti di tolleranza).

Istituzione del Servizio Navetta verso metropolitana e stazione ferroviaria

Incentivare il bike sharing.

Taxi per amico per tutte le chiamate notturne e per supportare i giovani.

 

  1. LEGALITA’ E SICUREZZA –

Potenziamento del sistema di Videosorveglianza, già in funzione

Attivazione del progetto “Qualiano Sicura”, con ronde diurne e notturne per contrastare i fenomeni delinquenziali con forze di polizia pubbliche e private.

Istituire un Centro di Ascolto al Comune per segnalare situazioni emergenziali: prostituzione, bullismo, spaccio o altro da contrastare con interventi mirati. 

 

  1. OBIETTIVO LAVORO E OCCUPAZIONE –

Rilanciare la Multiservizi S.p.A. attraverso accordi con gli altri Comuni della Provincia, facenti parte dell’ATO di nostra competenza

Incentivazione Borse di lavoro

Creazione di nuove occasioni di lavoro e benessere sociale dei residenti. 

Lascia un commento